Sistema Museale di Ateneo

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
English | Caratteri normali - Caratteri grandi

Contenuto della pagina

Collezioni

Consistenza

Tipologia: Archeologia | Consistenza: 8500 reperti ca

Contatti e Indirizzi

Museo di Archeologia
Strada Nuova, 65 27100 Pavia
Tel. +39.0382.984475
e-mail. ararat (at) unipv.it

Direzione e Staff

Direttore del Museo
Prof. Maurizio Harari
ararat (at) unipv.it
Tel. +39.0382.984475

Dott.ssa Letizia Magrassi Matricardi
annaletizia.magrassi (at) unipv.it

Allegati e Links

 


Museo di Archeologia

Storia e Collezioni

La raccolta fu fondata nel 1819 da Pietro Vittorio Aldini con funzioni eminentemente didattiche, che ne hanno costituito nel tempo il criterio-guida. Ospita categorie monumentali diverse, che coprono un arco cronologico dalla preistoria al tardo antico, con una piccola sezione egizia con due mummie. Sono esposti sculture, capitelli, vasellame domestico, oggetti fittili, monete, iscrizioni, ma anche falsi e pseudoantichi. Questi ultimi furono acquistati con l’intento di favorire lo studio comparato, ovvero il confronto di tecniche, tematiche, gusto e stile. 

 

Il museo è aperto al pubblico il lunedì dalle 14 alle 17 e il 4° sabato del mese dalle 15,30 alle 18,30, ingresso gratuito, visite guidate a pagamento: € 5 adulti, € 3 studenti.

Per prenotazioni contattare la Dott.ssa Anna Letizia Magrassi email: annaletizia.magrassi@unipv.it

Il Museo aderisce al Progetto CAST - Collezioni d'Arte Scultorea del Territorio, per il recupero, la valorizzazione, la promozione e la formazione. Il progetto ha ottenuto un contributo dalla Regione Lombardia e tende ad ampliare l'offerta culturale storico-artistica sul territorio lombardo. Partecipano al progetto i Musei Civici di Pavia, il Museo della Certosa di Pavia e la Raccolta Museale "Regina" di Mede. Il progetto si avvale inoltre della collaborazione dell'Istituto di Istruzione superiore "A. Volta" di Pavia - sezione Liceo Artistico, e della Scuola di Arti Visive Marabelli per la realizzazione di incontri, laboratori e conferenze. Le istituzioni coinvolte hanno già dato vita a interventi di restauro, pulizia e manutenzione sui materiali appartenenti alle gipsoteche e a nuovi allestimenti nelle diverse sedi museali.

Consulta gli eventi organizzati nel 2015


 

 


 

 

Torna all'inizio