Sistema Museale di Ateneo

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
English | Caratteri normali - Caratteri grandi

Contenuto della pagina

Sito internet
Collezioni

Consistenza

Collezione Enel di circa 500 reperti | Collezione Sirti di circa 4000 reperti | Collezione Universitaria di circa 5000 reperti | Biblioteca storica dell’Associazione Elettrotecnica Italiana di Milano (4000 volumi)

Contesto: Descrizione dei vari percorsi delle applicazioni dell’elettricità dalle origini ai giorni nostri in omaggio all’operato scientifico di A. Volta.

Visita

Ingresso gratuito

Apertura al pubblico
Orari di apertura:
Lunedi-Venerdi: 9.00-12.00 | 14:00-17:00

Per orari di apertura Sabato e altri eventi consultare il calendario online

Prenotazioni e Visite Guidate
Tel. 0382.984104, gruppi massimo 20 persone

Contatti e Indirizzi

Museo della Tecnica Elettrica
via Ferrata, 3 - 27100 Pavia
Tel. +39 0382 984104
e-mail. info (at) museotecnica.it

Direzione e Staff

Direttore del Museo
Prof.ssa Michela Magliacani
michela.magliacani (at) unipv.it
Tel. +39.0382..984101

 

Tecnico curatore:
Francesco Pietra
francesco.pietra (at) unipv.it

Allegati

 


Museo della Tecnica Elettrica

Storia e Collezioni

Il Museo della Tecnica Elettrica ha l'obiettivo di presentare il patrimonio storico della tecnica elettrica ed il suo impatto su tutti gli aspetti della vita quotidiana in una dimensione internazionale, coprendo l'intero arco di tempo dalle origini ai giorni nostri.

Collocato a Pavia, esso rappresenta un omaggio permanente ad Alessandro Volta, inventore della pila elettrica e già professore presso l'Universita' di Pavia.

Il Museo, formalmente istituito nel mese di marzo del 2000, grazie ad un accordo di programma tra Universita' di Pavia, Regione Lombardia, Provincia di Pavia ed il Comune di Pavia, è stato inaugurato e aperto al pubblico nel marzo 2007.

Il Museo ha finalita' di formazione, ricerca, conservazione e divulgazione con un approccio stimolante ed informativo.

 


Torna all'inizio