Sistema Museale di Ateneo

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
English | Caratteri normali - Caratteri grandi

Contenuto della pagina

dicembre 2007

Mostre logo

Sito internet della mostra

Catalogo

Rovati C., Maretti S., Razzetti E., Violani C. (2007)

Animali dal mondo: la collezione zoologica di Pietro Pavesi 1844-1907. Greppi Editore, Cava Manara 206 pp.

“Animali dal Mondo”

La mostra “Animali dal Mondo” è stata organizzata dal Sistema Museale di Ateneo dell’Università degli Studi di Pavia per ricordare la figura e l’opera dello zoologo Pietro Pavesi, direttore dell’Istituto e del Museo di Zoologia dal 1875 al 1907.

Allestita presso la Sala espositiva del Museo della Tecnica Elettrica dal 12 ottobre al 20 dicembre 2007, la mostra ha illustrato l’attività di ricerca dello scienziato, svoltasi principalmente tra indagini idrobiologiche e parassitologiche, gli studi sui ragni e le osservazioni sugli uccelli della Provincia di Pavia.

L’attività didattica è stata testimoniata da oltre 170 esemplari di animali provenienti da tutti i continenti.

Tra essi figuravano: l’oritteropo, il kirù, la pecora di Marco Polo, il tapiro, il bue muschiato, il petauro dello zucchero, la nasica, il tonno, lo storione, il marabù, il kiwi, lo struzzo, gli uccelli mosca, gli uccelli del Paradiso, la grossa spugna coppa di Nettuno.

Le pubblicazioni e gli oggetti personali hanno contribuito ad evidenziare la personalità di Pavesi, storico e uomo politico. Particolarmente significative le ricerche sulla storia dei monumenti e delle tradizioni della sua città natale, oltre a un’importante memoria sul periodo pavese di Lazzaro Spallanzani, fondatore del Museo di Storia Naturale.

Pavesi fu anche sindaco della città ed assessore alla cultura comunale e provinciale, per diversi mandati. L’Amministrazione comunale guidata da Pavesi varò la refezione gratuita per gli scolari bisognosi, che rappresentò un modello da imitare per altri comuni in Italia.

 

 

 


Torna all'inizio